I turisti che camminano attraverso il villaggio di Ban Tha Luang in Thailandia possono pensare che sia il “giorno del bucato rosso” a causa delle molte maglie rosse appese davanti alle case ad asciugare. I residenti sanno che non sono là fuori per il bucato… sono lì per scacciare un fantasma che credono stia uccidendo uomini sani di tutte le età nel villaggio. Almeno 13 morti recenti sono state collegate al fantasma che la gente del posto crede possa essere lo spirito vendicativo di una vedova. Una maglietta rossa è davvero un deterrente efficace? 

“La morte più recente è stata quella di Boon-uan Baebphimai, 60 anni, un abitante del villaggio di Ban Tha Luang che si riteneva forte e in salute. È stato trovato un giorno privo di sensi su una strada del villaggio ed è morto poco dopo. “

Il Bangkok Post riferisce che 13 persone sane sono morte tra novembre 2019 e gennaio 2020 a Ban Tha Luang, un villaggio nella provincia nord-orientale vicino a Phimai nella provincia di Nakhon Ratchasima, nella Thailandia nord-orientale. I defunti avevano un’età compresa tra 17 e 60 anni ed erano tutti uomini. Tuttavia, altri villaggi vicini che hanno avuto una serie simile di morti misteriose hanno riferito che alcune erano donne. Come può un fantasma di una vedova essere responsabile di tale carneficina?

“Phee Mae Mai di solito viene per gli uomini ma anche le donne stanno morendo.”

Secondo Thaivisa.com , Phee Mae Mai è un malvagio “fantasma di vedova”, uno dei tanti spiriti di cui è impregnata la cultura Tailandese. Molte credenze popolari sono radicate nel buddismo, ma alcune si sono trasferite da altre culture. Fantasmi che uccidono l’uomo compaiono periodicamente, spingendo i residenti superstiziosi a cercare una vedova recentemente deceduta il cui spirito potrebbe essere alla ricerca di un compagno o di una vedova vivente il cui spirito sta vendicando la perdita di suo marito.

Nel 2017, una serie particolarmente orribile di morti maschili si è verificata nel distretto di Nong Kung Si, dove quattro uomini sono morti in circostanze misteriose e gli abitanti del villaggio hanno incolpato uno spirito femminile che è entrato al loro interno uccidendoli. Mentre le donne hanno costretto i loro uomini a indossare abiti femminili (per ingannare i fantasmi), un medico ha detto che la causa era più probabilmente la leptospirosi, una malattia batterica che può causare danni ai reni, meningite e morte. Nel 2018, le donne nel villaggio di Na Cheuak Yai nella provincia di Nakhon Phanomin hanno messo gli spaventapasseri con grandi peni davanti alle loro case (per distrarre il fantasma nel caso in cui gli abiti non funzionassero) dopo che un certo numero di ragazzi sani nel piccolo villaggio è morto inspiegabilmente.

“Ora la gente del posto è appesa a cose come le maglie rosse che si pensi sia un colore fortunato e protettivo per scoraggiare i fantasmi.”

Probabilmente c’è una causa medica o virale nelle morti in Ban Tha Luang, ma i medici tailandesi rispettano il folklore della loro cultura e non scoraggiano i loro pazienti a seguire le vecchie tradizioni per i loro benefici psicologici – purché assumano anche i loro farmaci prescritti.

Speriamo non sia un focolare di Coronavirus che si è allargato oltre i confini cinesi…

Post Correlati

Segui Antro della Magia
Loading...

Lascia una recensione

Rispondi

  Subscribe  
Notificami