Herstory lancia una campagna per rendere la festa di San Brigid una festa nazionale, in vista del 1 ° febbraio, che segna l’inizio della primavera e la festività Celtica di Imbolc.

Herstory, un movimento che mira a riportare le donne nella storia dell’Irlanda, ha lanciato una campagna per rendere il 1 ° febbraio, il giorno di Santa Brigida, una festa nazionale. Questa data è stata celebrata dal popolo celtico come la festa di Imbolc , dedicata alla dea del fuoco, che ora chiamiamo St. Brigid. 

Per riaccendere questo rituale epico, l’Herstory Light Festival si svolgerà nel fine settimana del Brigid’s Day 2020, a Dublino. Herstory afferma sul loro sito “È tempo che celebriamo la triplice dea e matrona dell’Irlanda allo stesso modo del nostro patrono di fama mondiale, San Patrizio“.

Figura di St Brigid

Oltre a celebrare la dea celtica attraverso spettacoli di luci, Herstory ha lanciato una petizione che sarà presentata al ministro irlandese per gli affari, le imprese, l’innovazione, Heather Humphries, per avviare il processo per rendere la festa di San Brigida una festa nazionale. 

Puoi visualizzare e firmare la petizione qui. 

Oltre a soprannominare St. Brigid, la santa matrona d’Irlanda, ed essere una celebrazione delle donne irlandesi che celebravano il Giorno di Brigida “sarebbe un riflesso della moderna Irlanda progressista in cui viviamo oggi“.

Brigida è una tripla dea – la dea della guarigione simboleggiata dall’elemento dell’acqua, dea della forza alchemica del fuoco e dea della poesia. A questo proposito, rappresenta ogni donna e i nostri talenti, abilità e qualità uniche. Troppo spesso ci mettiamo in scatole, limitate da stereotipi culturali nel tentativo di adattarci. Brigid ti esorta a sviluppare ed esprimere tutti i tuoi doni. 

Per saperne di più: Grande Sabbat di Brigid 31 Gennaio

Brigid incarna la maestria rappresentata nel perfetto equilibrio tra fuoco e acqua, simboli del maschile e del femminile, noti nelle tradizioni orientali come yin e yang o ida e pingala. Mentre oggi lottiamo per l’uguaglianza, Brigid ci ricorda che dobbiamo anche guarire il nostro interiore femminile e maschile. Come dentro così fuori, come sopra così sotto.  

La dea Brigida è un ponte che attraversa la soglia da pagano a cristiano, inverno e primavera, acqua e fuoco, maschile e femminile”, rivela Treacy O ‘Connor.

Ricorda che la dualità e la separazione sono illusioni. Unità e armonia sono la nostra vera natura. 

Antica leggenda, icona moderna

 A Saint Brigid c’è molto di più della leggenda del suo mantello in continua espansione e dell’iconica croce tessuta. 

“Saint Brigid era la figlia di un druido e aveva molte qualità di una dea. Le qualità della dea rappresentano il cristianesimo, le buone qualità come la compassione e l’amore per gli animali e la cura delle persone. Era quella persona che era sia la santa cristiana che ha portato la cultura della dea. ”- Dr. Máirín Ní Nualláin.

Secondo la leggenda, suo padre voleva sposarla, ma decise di dedicare la sua vita alla cura compassionevole dei poveri e degli animali, così tirò fuori uno degli occhi per distruggere la sua bellezza. Qualunque cosa sulla sua bellezza esteriore venisse offuscata, la sua bellezza interiore continuava a crescere, illuminando ogni cuore abbastanza fortunato da incontrarla. Le leggende si diffondono di guarigioni miracolose, addomesticamento di animali selvatici e trasformazione dell’acqua in birra.

In The Life of Brigid, Cogitosus rivela che Brigid era un leader nato che persuase carismaticamente l’eremita cristiano Conleth ad abbandonare la sua vita di solitudine e ad unirsi a lei per formare una “alleanza reciprocamente felice” e governare la comunità Kildare. Lui era il vescovo e lei era la badessa, e insieme crearono un doppio monastero della tradizione paleocristiana. Entro 100 anni dalla sua morte, c’era un fiorente monastero egualitario di uomini e donne, che vivevano e si esercitavano allo stesso modo, fianco a fianco. 

Loading...

Il santo matrona d’Irlanda è il nostro primo abortista registrato, “ripristinando la castità di una suora”, come riportato negli Annali. Era anche una lesbica, “condividendo il suo letto con una donna”. Brigida può essere un’anomalia per il cattolicesimo, ma una cosa è certa, rappresenta il vero cristianesimo. Nel 21 ° secolo, è riemersa come una vera eroina dell’uguaglianza matrimoniale e abroga l’ottavo referendum – entrambe straordinarie vittorie di compassione. 

Fare di Brigid’s Day una festa nazionale sarebbe un riflesso della moderna e progressiva Irlanda in cui viviamo oggi.  

Post Correlati

Segui Antro della Magia
0 0 vote
Article Rating
Loading...

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments