Raymond Buckland fondò il Buckland Museum of Witchcraft and Magick nel 1966. Dopo aver visitato il defunto Gerald Gardner e la sua collezione sull’Isola di Man, Raymond fu ispirato a creare una sua collezione. Mentre lavorava per British Airways, è stato in grado di acquisire molti dei manufatti di questa collezione da tutto il mondo. Inizialmente ha esposto il suo museo su alcuni scaffali nel seminterrato della sua casa di Long Island, New York. Tuttavia, nel tempo, la collezione di stregoneria di Raymond è cresciuta rapidamente fino a superare i 500 manufatti, che vanno dall’antica ushabti egiziana ai manufatti documentati dai processi di Salem. Questo è stato il primo museo del suo genere negli Stati Uniti con un approccio antropologico al mondo del folklore e del soprannaturale.

Il museo esisteva da dieci anni in questa sede di New York (1966-1976). Durante quel periodo, è stato descritto in numerosi articoli di riviste e giornali ed è stato oggetto di un documentario televisivo. Il New York Times, New York Post, Newsday, Look Magazine, Cosmopolitan, Esquire, Scholastic Voice e molti altri, tra cui riviste straniere, avevano pubblicato articoli sul museo. Raymond è stato anche intervistato su un gran numero di stazioni radio e televisive nazionali e internazionali. Il Metropolitan Museum of Art ha richiesto e presentato alcuni dei pezzi in una delle sue mostre speciali.

Facciata del museo della Magia e Stregoneria di Buckland

Nel 1976, Raymond Buckland si trasferì nel New Hampshire, dove aprì il museo dal 1977 al 1980. Sfortunatamente, a causa di un rigoroso programma di scritture e lezioni, dovette quindi conservare la collezione del museo, dove rimase per un certo numero di anni.

Alcuni cimeli lasciati dal fondatore stesso del museo

La collezione del museo è stata brevemente ristabilita a New Orleans nel 1999, dove è passata attraverso più mani prima di essere recuperata dal Rev. Velvet Reith. Raccolta un po ‘danneggiata e un po’ ridotta, Velvet ha contribuito a prevenire un ulteriore degrado della collezione e la sua perdita.

Nel luglio 2015, la collezione del museo è stata trasferita in Ohio. Attualmente è in fase di restauro ed è esposto nel nuovo Buckland Museum of Witchcraft & Magick . 

Steven Intermill è l’attuale curatore del Buckland Museum of Witchcraft and Magick a Old Brooklyn. 

Adoro quando le streghe di qualsiasi tipo entrano qui e vedono un po ‘il loro patrimonio culturale”, ha detto Intermill. “Questo è davvero uno dei pezzi chiave di questo. Sogno ad occhi aperti di rendere questo il museo vaticano dell’occulto ”.

Intermill racconta che il fondatore del museo ha visto la Wicca come un modo per avere un legame più stretto e più personale con il divino.

All’interno dell’edificio in mattoni rossi Intermill ospita il suo pezzo più prezioso, il copricapo della prima alta sacerdotessa della Wicca americana. È una modesta corona di metallo con una mezzaluna in cima. Lo ha definito il fulcro del museo, il luogo da cui si irradia l’energia dell’edificio. Essa mostra anche un aspetto importante della Wicca: la parità tra uomini e donne come membri del clero e divinità.

Accanto alla corona, il manufatto più prezioso del museo è il più versatile: un elmo cerimoniale di Buckland realizzato per un rituale di Halloween. Assomiglia a un elmo vichingo: una sfera d’argento nel mezzo con le corna sul lato, eppure ha le sue origini in una follia commerciale piuttosto che nella storia antica.

Ma dentro al museo sono presenti anche diverse bottiglie contenenti Demoni intrappolati dallo stesso Buckland e che Intermill tiene nascosti per “non spaventare la clientela” dice.

Intermill afferma che nel museo sono ospitati reperti di ogni era, così come la stregoneria è sempre esistita e si porta dietro monili e strumenti che racchiudono un pezzo di storia e tradizioni, per questo dice che il museo non potrà far altro che crescere, perche nessuno smetterà mai di fare magia, è nella nostra cultura praticarla e per quanto se ne dice essa è sempre stata parte della storia dell’umanità.

Biglietti:  Adulti $ 7 Anziani $ 6 (60+) Bambini $ 5 (3-12)  

Post Correlati

Segui Antro della Magia
error
Loading...

Lascia una recensione

Rispondi

  Subscribe  
Notificami