Come festeggiano Halloween e Samhain nella città delle Streghe di Salem.

Dal 1 ° ottobre, la città è completamente addobbata: scheletri nelle finestre, zucche dappertutto, scope attaccate sul retro delle biciclette e uno zombi che suonava il sassofono per dare consigli sui ciottoli. 

Includere Salem in un elenco di attività di Halloween sembra quasi ridondante. Con il suo soprannome – The Witch City – e i suoi numerosi negozi dedicati alla stregoneria e ai fenomeni paranormali, a Salem può sembrare Halloween tutto l’anno.

L’aura mistica che circonda Salem si amplifica ogni ottobre, con circa 20.000 persone che passeggiano per le strade acciottolate in un tipico weekend, secondo Kate Fox, direttore esecutivo di Destination Salem. Le opzioni sono abbondanti, con oltre 700 eventi a tema di Halloween in programma che vanno dalla Salem Psychic Fair & Witches ‘Market al Ghosts & Legends Trolley Tour alle proiezioni di film horror e apparizioni dal vivo di icone come Elvira, Mistress of the Dark.

La sfida, come sottolinea Fox, può essere quella di includere i più piccoli partecipanti al divertimento – o semplicemente quelli a cui non piace essere veramente spaventati o le atmosfere troppo esoteriche. L’anno scorso, Salem ha implementato un nuovo programma chiamato Mercoledì malvagio progettato specificamente per i bambini piccoli, con racconti di storia, giochi e artigianato.

In alcuni posti saranno presenti bevande o snack di zucca. Altri avranno lo storytelling sulla zucca. Il Witch Museum offrirà dimostrazioni di intaglio di zucca “, ha detto Fox. “È un grande evento per i bambini, e anche per chiunque voglia fare qualcosa in un momento meno affollato.”

Rappresentazione di streghe stereotipate al The Salem Witch Museum.
Morgan Hines

Se hai già esplorato i siti storici di Salem e vuoi saperne di più sul ruolo unico dei processi alle streghe nella storia americana, considera di avventurarti a Beverly per una performance di “Saltonstall’s Trial”.

La nuova opera teatrale raffigura le tribolazioni del giudice Nathaniel Saltonstall, chiamato a prestare servizio nel tribunale di Salem Witch Trials e costretto a combattere una lotta interiore tra integrità personale e servizio pubblico che risuona ancora più di 300 anni dopo. Gli spettacoli si svolgono al Larcom Theatre, 13 Wallis St., Beverly, dal 17 al 27 ottobre

Ma quelli che sono ben oltre l’età del dolcetto o scherzetto del quartiere non dovrebbero essere trascurati in questa vacanza a tutti i gusti. Per tutto il mese di ottobre, l’area sciistica della valle del Nashoba a Westford si trasforma in Witch’s Woods.

Le emozioni orientate verso un pubblico di adolescenti o adulti includono una casa stregata, vampiri, ghoul, una via di mezzo con giostre di carnevale, esibizioni dal vivo su un palco all’aperto e la strega stregata che porta i visitatori in un giro di 17 minuti attraverso boschi e campi. O salta l’ammissione – e gli spaventi – e passeggia attraverso la visualizzazione di centinaia di jack o’lanterns scolpiti professionalmente.

Per le streghe moderne

Nella città del New England, la stregoneria è viva e vegeta oggi come molti cittadini lo credevano secoli fa, forse sono stati proprio i processi alle Streghe del tempo a dare vita ad una delle più grandi realtà pagane americano di oggi.

Purtroppo ancora oggi alcuni visitatori credono che Salem sia una città blasfema, e piena di persone adoratrici del diavoli. “Le streghe non adorano il diavolo”, ha detto Melissa Nierman, fondatrice di NowAge Travel. “La gente viene a Salem e continua a crederlo, e la nostra speranza è che se ne vadano senza crederlo.” 

La stregoneria moderna è legata alla coscienza sociale e al femminismo, ha detto Nierman. Ed è individualizzato. Ogni strega può definire da sola cosa significa essere una strega, hanno spiegato Nierman e sua moglie, Erica Feldmann, proprietaria di HausWitch: Home + Healing.

“Si tratta più di sentirsi potenziati, voler cambiare il mondo e connettersi alla propria intuizione”, ha detto Feldmann.

Non ci sono pratiche prescritte; chiunque voglia detenere il titolo di “strega” può farlo, ha detto Feldmann. 

Loading...

“Se parli con cinque diverse streghe, ti diranno tutte cose diverse”, ha detto Nierman. “È tutto molto personale.”

A Salem ci sono molti negozi per streghe e turisti, ognuno con la propria atmosfera, mi hanno detto Nierman e Feldmann. In HausWitch puoi trovare prodotti di produzione locale, tarocchi, opere d’arte, cristalli, libri e altro ancora. 

HausWitch: Home + Guarigione a Salem

The Witch House 

The Witch House è l’unico edificio ancora in piedi a Salem che ha un collegamento diretto con i processi alle streghe. Uno degli uomini che servì da giudice nei processi, Jonathan Corwin, occupò la casa al momento del processo.

Gli ospiti della Witch House possono fare una visita guidata o individuale. Il costo del biglietto varia: $ 8,25 per gli adulti, $ 6,25 per gli anziani e i veterani e $ 4,25 per i bambini. Una visita guidata costa altri $ 2.

I visitatori possono dare un’occhiata alla vita delle persone dell’epoca e conoscere meglio i processi sulle streghe. si impiega circa mezz’ora a leggere tutto il materiale sui processi alle streghe e a perlustrare le stanze piene di manufatti della vita quotidiana alla fine del 17 ° secolo. Le stanze sono piene di arredi, documenti, strumenti, pentole e oggetti medicinali.

Nell’alta stagione di Salem, Judy Marshall, una guida turistica della Witch House, ha detto che la casa riceve migliaia di visitatori ogni giorno – la linea gira intorno all’isolato ed è un’attesa di due ore per entrare, in particolare nei fine settimana.

Il Museo delle streghe di Salem

“La missione del Museo delle streghe di Salem è quella di essere la voce di vittime innocenti delle cacce alle streghe dal 1692 ad oggi”, ha spiegato Tina Jordan, direttore esecutivo del Museo delle streghe di Salem.

Ogni ottobre, secondo Jordan, il museo riceve circa 60.000 visitatori. Ogni giorno, il museo organizza visite ogni mezz’ora. I biglietti costano $ 13 per gli adulti, $ 11,50 per gli anziani e $ 10 per i bambini. 

Innanzitutto, gli ospiti siedono per una presentazione sul palco di ciò che è accaduto durante i processi alle streghe. Quindi, Christiansen o un altro membro del team conducono gli ospiti in una stanza con le raffigurazioni di streghe nel corso dei secoli, a partire da un’ostetrica dall’Europa precristiana alla strega stereotipata che pensiamo oggi – con un cappello nero appuntito – a Wiccan. 

Nel 2022, ha detto Christiansen, quando il museo celebra il suo 50 ° anniversario, la presentazione sarà aggiornata per riflettere l’evoluzione della ricerca intorno ai processi alle streghe. 

I processi alle streghe di Salem

Nel 1692, nel villaggio di Salem dell’America coloniale, un gruppo di giovani ragazze iniziò ad avere “attacchi e convulsioni”. Le autorità lo dichiararono opera del diavolo e stabilirono che le ragazze dovevano essere state stregate. 

L’isteria di massa si diffuse in tutta l’area. Circa 150 persone a Salem e nelle città circostanti sono state accusate di stregoneria e gettate in prigione.

Dopo i processi, 20 persone furono giustiziate a Salem per stregoneria. Diciannove furono impiccati e uno fu messo a morte, mi disse Jill Christiansen, vicedirettore dell’istruzione al Museo delle streghe di Salem

Post Correlati

Loading...