Dopo l’artista che trasforma pezzi di legno in spiriti della natura, ecco colui che da semplici semi di avocado tira fuori dei bellissima guardiani della foresta.

Jan Campbell, il creatore di Avocado Stone Faces vive in Irlanda ed è un amante della natura e delle lunghe passeggiate nei boschi e da questa sua passione ha tratto ispirazione per le sue creazioni.

“Adoro intagliare e sento che è una modalità di comunicazione necessaria per me, a cui ho avuto accesso solo di recente.”

In una recente intervista l’artista si racconta e si parla di come questa sua passione lo abbia avvicinato ai vecchi artigiani e parla di come loro “sentissero” la natura in maniera più profonda di quanto si faccia oggi.

Mi sento in contatto con i primi abitanti umani della terra quando pratico questa antica forma d’arte. Ho imparato a scavare attraverso l’istinto, l’intuizione e la sperimentazione e non ho ricevuto alcuna formazione nell’arte. 

Ho iniziato il mio insolito hobby nel 2014. Stavo preparando il mio pranzo e ho aperto un avocado perfettamente maturo. Mi ha colpito il fatto che il seme che ho trovato all’interno dell’avocado fosse particolarmente bello. Non avevo mai prestato particolare attenzione a nessun seme di avocado prima d’ora.

Mi sono reso conto che avevo in mano un oggetto sostanziale, uno con molte potenzialità. È stato un peccato buttarlo nel compost. Dopo aver riflettuto per alcuni minuti, ho ripreso e ripulito il seme e l’ho messo nella tasca del mio impermeabile.

Pochi giorni dopo ho pedalato in campagna sotto la pioggia leggera. Quando mi sedetti per riposare, mi misi le mani in tasca e trovai dentro la pietra di avocado. L’ho tenuto nel palmo e l’ho studiato da vicino. Ho sentito una connessione con esso mentre le mie dita esploravano la rete di vene a forma di albero sulla superficie.

Mi chiesi cosa avrei potuto farci, e impulsivamente decisi sulla decisione di tenerlo per sempre, come un animale domestico segreto che mi rassicurava.

La pietra dell’avocado mi ha accompagnato per una settimana o due fino a quando non l’ho tirato fuori un giorno e ho visto che la superficie era stata graffiata, forse dalle mie chiavi. Ero incuriosito da ciò che vedevo: un profondo pigmento arancione aveva riempito il graffio. Mi sono sentito in gran parte costretto a esplorare ulteriormente.

Forse il mio rassicurante animale domestico tascabile era effettivamente dentro la pietra, aspettando pazientemente che lo scavassi. Ho raccolto un assortimento casuale di strumenti artigianali e mi sono messo al lavoro, scolpendo la superficie molto lentamente e con attenzione, studiando l’effetto di ogni azione che ho intrapreso sul seme. Non riuscivo a credere quanto fosse soddisfacente un’attività – come mai non avevo mai scoperto questo godimento prima?

Ho creato foto per tutta la mia vita, ma intagliare era come disegnare in 3D – avevo un’intera dimensione in più con cui giocare! Ho trovato una dolce faccia sorridente dentro la pietra. Mi sono appassionato e sono andato dritto al supermercato a comprare altri avocado. I pochi giorni in cui ho aspettato che gli avocado maturassero hanno davvero messo alla prova la mia pazienza!

Avevo prurito alle dita per trovare altri personaggi all’interno dei semi. In quei primi giorni di intaglio, ho deciso di creare un account Instagram interamente dedicato al mio nuovo hobby, dove potevo essenzialmente tenere un diario fotografico dei miei progressi nell’intaglio. Ho chiamato il mio account come il primo nome che mi è venuto in mente: Avocado Stone Faces.

Scorri verso il basso per vedere alcuni dei miei lavori. Puoi vedere di più sul mio account Instagram .

Jan Campbell crea le sue piccole sculture scolpite a partire da un materiale non convenzionale: pietra di avocado.

Post Correlati

Segui Antro della Magia
0 0 vote
Article Rating
Loading...

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments