Venerdì 13 settembre si verificherà un plenilunio che per la data in cui cadrà è circondato da superstizioni: per avere di nuovo una simile coincidenza bisognerà attendere fino al 2049.

Quale modo migliore per richiamare lo spirito della stagione autunnale se non con una luna piena di venerdì 13? Nonostante il primo giorno ufficiale dell’autunno sia il 23 settembre, alla fine della settimana in corso, una rara Luna del Raccolto apparirà in cielo nella notte tra 13 e 14 settembre. Secondo l’Almanacco dell’Agricoltore, la Luna del Raccolto è la luna piena che appare più vicina all’inizio dell’autunno o equinozio d’autunno, quindi solitamente coincide con la luna piena di settembre. Tuttavia, occasionalmente può verificarsi intorno alla luna piena di ottobre.

Ciò che rende la Luna del Raccolto speciale è che una luna normale sorge in media 50 minuti dopo ogni notte, ma la Luna del Raccolto sorge solo 30 minuti dopo il giorno precedente. Questo significa che per diversi giorni dopo l’iniziale apparizione della Luna del Raccolto, la luna sorgerà subito dopo il tramonto del sole e questo crea un chiaro di luna ancor più spettacolare ad inizio serata. Storicamente, questo rappresentava un grande aiuto per gli agricoltori che raccoglievano le colture estive prima della stagione autunnale, secondo l’Almanacco dell’Agricoltore. Ecco da dove deriva il nome “Luna del Raccolto”. Quando la luna raggiungerà il suo ultimo quarto nel nuovo ciclo, tornerà al tipico “ritardo” di 50 minuti. Quest’anno, la Luna del Raccolto raggiungerà il picco alle 6:33 (ora italiana) del 14 settembre.

Secondo Newsweek, una luna piena in un venerdì 13 è una rara coincidenza, che non si ripeterà per altri 30 anni, fino al 13 agosto del 2049. L’ultimo plenilunio in un venerdì 13 si è verificato il 13 ottobre del 2000. Le superstizioni sulla data del venerdì 13 sono radicate nel Cristianesimo, secondo National Geographic. Il 13° ospite all’Ultima Cena fu l’apostolo Giuda, che tradì Gesù, e la crocifissione di Gesù avvenne di venerdì. Esiste anche la teoria secondo cui il 13 ha una “pessima reputazione” venendo dopo il completo numero 12 (12 mesi in un anno, 12 segni nello zodiaco, ecc.). Uno storico ha anche fatto notare: “Si stima che 800 o 900 milioni di dollari vengono persi in affari in questo giorno”, perché le persone evitano di fare grandi acquisti o mosse finanziarie rischiose.

Ai giorni nostri, per esempio, i film horror sul venerdì 13 hanno contribuito a mantenere queste spaventose associazioni e molti grattacieli evitano ancora di assegnare il numero 13 ad un piano, passando direttamente dal 12 al 14.

Crediti: http://www.meteoweb.eu
Autore: Beatrice Raso

Post Correlati

Segui Antro della Magia
error
Loading...

Lascia una recensione

Rispondi

  Subscribe  
Notificami