Poche settimane fa vi abbiamo parlato del fatto che finalmente la casa del famoso Crowley sarebbe stata ristrutturata ed aperta al pubblico, invece oggi ci arriva la notizia che qualcuno ha dato fuoco alla casa danneggiandola gravemente.

La casa del “Wicker Man” ed ex satanista è stata incendiata da dei piromani vicino alle rive del lago di Loch Ness, in Scozia, solo una settimana dopo che è stato trovato un acquirente. 

La Boleskine House nelle Highlands scozzesi un tempo era la casa di Aleister Crowley, che secondo i resoconti fu la sua dimora tra il 1899 e il 1933.

La proprietà fu anche di proprietà di Jimmy Page di Led Zeppelin dal 1970 al 1992. La casa abbandonata è stata messa sul mercato nell’aprile di quest’anno per £ 510.000.

La polizia è stata chiamata dopo che sono stati individuati gli incendi intorno alle 15.30 di ieri in due edifici nel sito deserto, tra cui la casa principale abbandonata e in una dependance esterna.

La casa principale della tenuta ha subito gravi danni al suo interno a causa del fuoco, e la polizia crede che gli incendi siano di natura dolosa.

I pompieri hanno estinto le fiamme e nessuno è rimasto ferito, sebbene i gravi danni causati ai due edifici. 

Definendosi un profeta, Crowley disse che sarebbe stato lui a guidare l’umanità nel cosiddetto Eone di Horus, un’epoca di interesse spirituale e autorealizzazione. Morì all’età di 72 anni a Hastings, nell’East Sussex nel 1947.

L’ispettore investigativo Eddie Ross ha dichiarato: “Stiamo collaborando con il servizio scozzese di salvataggio e antincendio per stabilire tutte le circostanze e le dinamiche di attuazione dei piromani.

“Le nostre indagini sono in una fase iniziale, sebbene la nostra valutazione iniziale sia che questo incendio sia stato avviato deliberatamente.

“Vorremmo incoraggiare chiunque abbia visto qualsiasi attività nei dintorni di Boleskine House o nelle vicinanze a farsi avanti il ​​prima possibile.

“Va da sé accendere fuochi deliberatamente è altamente pericoloso in quanto si ha un controllo limitato su come possono svilupparsi.” 

La casa del 18 ° secolo era nel mezzo di un progetto di restauro, con gli appassionati del patrimonio che cercavano di raccogliere £ 220.000 per riportarla alle condizioni originali ed aprirla al pubblico.

Un portavoce della Fondazione Boleskine House ha dichiarato: “È con grande tristezza che segnaliamo che il resto degli interni dell’edificio è stato ora distrutto, e insieme ad esso importanti indizi storici sulle caratteristiche di questo importante pezzo di eredità scozzese.

Loading...

‘Vorremmo ringraziare i vigili del fuoco che hanno messo a rischio la propria vita per salvare ciò che resta dell’edificio. 

“Possiamo anche confermare che si tratta di un sospetto incendio doloso e che saranno in corso indagini da parte della polizia.”

Post Correlati

Segui Antro della Magia
error
Loading...

Lascia una recensione

Rispondi

  Subscribe  
Notificami