Annunciata maxi riunione sul lago Bajkal per pregare gli spiriti della pioggia con antichi rituali. Ma nell’epoca di internet ci si affida anche ai social network: si potrà dare il proprio contributo su Instagram

Nei prossimi giorni gli sciamani della Siberia si riuniranno sulla principale isola del lago Bajkal per invocare gli spiriti della natura e chiedere di fermare i devastanti incendi che stanno distruggendo la regione. La notizia è stata riportata dall’agenzia Tass, che cita Bair Tsyrendorzhiev, presidente del consiglio interregionale dell’organizzazione degli sciamani “Tengeri”.

“Il 4 agosto sull’isola di Olkhon si riuniranno quasi 40 sciamani provenienti dalla Buriazia, dal Transbajkal e dalla regione di Irkutsk. Condurranno dei rituali per invocare la pioggia e fermare in questo modo gli incendi che stanno devastando la taiga”, ha detto Tsyrendorzhiev.

Anche le autorità buddiste della Buriazia (il buddismo è molto diffuso in Siberia e non di rado mescola pratiche sciamaniche) hanno annunciato di volersi rivolgere alle forze della natura. A tal fine hanno chiesto ai propri seguaci su Instagram di inviare loro le coordinate precise degli incendi per indirizzare con maggior precisione i propri incantesimi.

Crediti: https://it.rbth.com/

Post Correlati

Segui Antro della Magia
error
Loading...

Lascia una recensione

Rispondi

  Subscribe  
Notificami