1 Senti le emozioni degli altri

Non puoi evitarlo. Questo è il tratto essenziale dell’essere un empatico. Sentite innatamente le emozioni e l’energia delle altre persone, quindi inizi a rispecchiare la stessa emozione.

Se qualcuno sta piangendo, capita che anche l’empatico scoppi a piangere. Se qualcuno intorno a te è arrabbiato, puoi sentire questa rabbia bruciare attraverso la tua aura.

Se qualcuno intorno a te è negativo o spaventato, inizi a sprofondare con loro e non riesci a fare nulla per fermarlo. Suona familiare?

Il lato positivo è che una volta preso coscienza che questa non è la norma (i non empatici non fanno nessuna di queste cose), allora sei già a metà strada verso la ricerca di un modo per affrontare le tue abilità speciali.

2. Spiccata intuizione naturale

Gli empatici hanno abilità uniche che le persone medie non sembrano avere. Senti le cose psichicamente.

Sai come si sentono gli altri solo vedendoli. Puoi chattare con qualcuno e capire le emozioni attraverso le parole scritte anche senza vederli.

Capisci come le persone si sentono, come se fossero un’estensione di te stesso. La tua intuizione non si spegne mai.

3. Le persone ti prosciugano facilmente

Questo può essere uno dei maggiori fattori di stress per un empatico. Quando sei in compagnia di altre persone, sei così aperto che con la tua energia somatizzi i problemi degli altri.

Di conseguenza ti senti stanco e accusi mal di testa.

Se sei costantemente attorno ad altre persone su base regolare, distribuendo volentieri le tue energie, puoi ritrovarti senza nulla per te.

Più ci si svuota, più diventa impossibile stare attorno ad altre persone. Qualcosa in questa routine alla fine ha bisogno di cambiare.

La risposta è di arretrare e smettere di distribuire la tua energia così facilmente. Dare solo a coloro che meritano di averla, come la tua famiglia o gli amici più cari.

Non aver paura di prendersi del tempo per te stesso e concedersi momenti di solitudine per ricaricarsi. Se aiutare gli altri ti fa stare bene, ricordati che per poterlo fare devi prima stare bene tu!

4. Attiri persone problematiche

Le persone che cercano energia possono percepire che sei disposto a distribuirla gratuitamente.

Loading...

Le persone potrebbero avvicinarsi a te in luoghi pubblici o in situazioni in cui meno te l’aspetti, perche sei come un antenna che dice che sei disposto a dare il tuo tempo agli estranei e offrire aiuto.

Questo è fantastico fino a quando non si esaurisce l’energia. Quando un empatico inizia a ignorare gli estranei con problemi chiudendo i rubinetti energetici, noterai che si fermano magicamente smettendo di avvicinarsi a te. Non sentendo più la tua energia libera. 

Ricorda Non sei stato messo su questo pianeta per guarire ogni persona che incrocia il tuo cammino. Fare riferimento al punto # 3.

5. Le folle hanno un impatto negativo su di te

Questo può sembrare strano a molte persone, ma non all’empatico. Eventi, città, stanze affollate o persino feste possono sovraccaricare i tuoi sensi. Un Incubo per l’empatico.

Una persona aggressiva che passa vicino a te puoi avvertirla come uno schiaffo energico in faccia.

6. La posizione dove vivi è importante

Gli empati tendono a sentire il dolore del mondo, che lo vogliano o meno. Molti empatici scelgono di vivere in aree in cui la popolazione è molto più diradata e il livello di energia non è più fuori scala.

Vivere in un’area ad alta attività può drenare un empatico. Gli empatici preferirebbero molto camminare in un luogo solitario per ricaricare le batterie, invece che nelle strade asfaltate senza nessuna area verde.

7. Sei MOLTO sensibile

Questo potrebbe sembrare ovvio, ma è uno dei tratti più tipici di un empatico. Alcuni empatici potrebbero persino avvertire sintomi fisici connessi a ciò che stanno vivendo gli altri intorno a loro.

Se c’è qualcuno che soffre in TV potresti lasciare la stanza perche non puoi sopportare di sentire o vedere qualcuno stare male, senza soffrire a tua volta.

8. Puoi spesso vedere attraverso le bugie

Sai quando qualcuno sta mentendo. Non sei sicuro di come lo sai, ma lo sai all’istante. Gli empatici sanno di chi fidarsi e a chi non fare mai affidamento. È più facile per un empatico capire le persone.

9. La guarigione emotiva è il tuo dono

A causa della tua infinita compassione e del tempo dedicato ai problemi degli altri, in realtà li stai guarendo. Questo è il motivo per cui attiri tutti coloro che hanno un disperato bisogno di guarigione. Come accennato in precedenza al punto # 4.

Dovresti concentrare questa abilità sui tuoi cari, non tutti meritano la tua guarigione. Usa i tuoi doni solo quando necessario.

Non sottovalutarti se sei un empatico. La farebbe carte false per avere un amico come te.

Non tutti hanno qualcuno vicino con poteri curativi. Quindi comprendi il tuo valore, alcune persone vogliono essere amici e altri vogliono semplicemente approfittare dei tuoi doni e della tua bontà.

10. Gli empatici ignorano i propri problemi

Gli empatici sono professionisti quando si tratta di ignorare i loro problemi. Sono così presi dalla guarigione degli altri che non hanno mai la possibilità di parlare di loro.

Porti con te il peso dei tuoi problemi ovunque tu vada.

Sai come gestire i problemi di tutti ma non i tuoi. Ad un certo punto si rischia di affogarci in questi problemi. E alla fine usciranno tutte le tue emozioni represse.

Devi imparare come prenderti cura dei tuoi problemi quando emergono. Non dovrebbero essere messi da parte e far finta che non siano importanti. Fai una pausa se necessario. In questo modo non rischierai di esplodere tutto insieme o di ritrovarti a non poter più gestire la situazione a causa di questi problemi.

Post Correlati

Segui Antro della Magia
0 0 vote
Article Rating
Loading...

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments