Chi non desidera che il giorno del proprio matrimonio sia il giorno più speciale della vita? E la maggior parte delle spose ha il suo tipo di matrimonio da sogno, che si tratti di essere una principessa, sirene, o a tema natura, c’è n’è per tutti i gusti, e poi c’è chi preferisce qualcosa di più… pagano.

Parlando di cerimonie pagane appunto, recentemente una coppia si è sposata col tradizionale matrimonio vichingo. Elisabeth Dalset, 27 anni, e Rune Dalseth, 36 anni, hanno legato il nodo che li unirà per sempre il 25 agosto in pieno stile vichingo. La cerimonia prevedeva molte cose tipiche dei vecchi matrimoni Vichinghi: sacerdoti pagani, scialuppe e, beh, sangue sacrificale per divinità pagane ovviamente.

Il sacro matrimonio si svolse vicino a un lago con entrambi vestiti a nella maniera tipica vichinga, con cappe e mantelli, che ci ricordano un po’ il Trono di Spade. (No, non stiamo parlando del matrimonio rosso.)

Elisabeth Dalseth era un’estetista prima di diventare una madre a tempo pieno, suo figlio che ora ha 6 mesi. Ricorda il giorno in cui ballava con un abito da sposa: “Non abbiamo usato musica registrata. Invece, abbiamo ballato musiche dei nostri antenati, suonate dal vivo, proprio come da tradizione, per vivere la musica che loro hanno ballato fino a oltre un millennio fa. “

Elisabeth non era un appassionata vichinghi, tanto per cominciare. È stato Rune (Con questo nome poteva essere altrimenti?) a presentarle questo nuovo mondo nel maggio 2016. Si sono incontrati per la prima volta in un bar ed Elisabeth gestiva un salone di bellezza. Ben presto si innamorarono ed Elisabeth iniziò ad abbracciare la cultura dei Vichinghi e la sua spiritualità. Rune era già pagano da due anni.

Insieme ai 6.000 revivalisti della Via Vichinga, hanno inaugurato il primo matrimonio Vichingo da oltre 1.000 anni.

Avevano anche un gothi (E che Gothi… aggiungerei) – una posizione equivalente di un prete – per benedire il loro matrimonio

Gli ospiti sono stati serviti con un rinfresco di maiali arrostiti!

Rune le ha proposto di sposarlo l’anno successivo il loro incontro durante un festival vichingo e possiamo indovinare il tema che le ha proposto? Appunto…

Certo, non è stato facile ravvivare una cerimonia che si estinse 1.000 anni fa – devi costruire le barche a vela, fare i vestiti ed essere disposto a trovare qualcuno per diventare il gothi. Gothi è qualcuno che è l’equivalente di un nostro prete odierno.

Rune parla dei preparativi che hanno fatto, “Abbiamo costruito due barche a vela. Sono stati fatti da un costruttore navale locale. L’abito tradizionale non è facile da trovare, quindi un altro amico ci ha aiutato a crearli.

“Alla fine, un uomo che avevamo incontrato ad un festival un anno fa accettò di essere il gothi per la cerimonia”.

Furono entrambi cresciuti come cristiani, ma Rune ed Elisabeth decisero di farlo in modo pagano.

E ‘stata una cerimonia completa con gli abiti, le barche a vela e PURTROPPO il sanguinoso sacrificio di un maiale. (Su questo punto avrei da dissentire, ma fa parte della tradizione… )

Loading...

“Penso che ora sia arrivata ad accettarlo. Lei può vedere quanto mi rende felice il paganesimo e come mi ha aiutato a mettere insieme la mia vita.

Nessuno dei due è nato pagano, anzi entrambi sono stati cresciuti come cristiani. Rune menziona anche che proveniva da un contesto cristiano convenzionale e sua madre aveva dei dubbi quando ipotizzava che non avrebbe avuto un matrimonio cristiano. Sua madre ha poi in seguito dato la sua benedizione.

“Prima di essere un vichingo, non avevo una moglie, un bambino e una casa – ora guardami”. dice Rune

130 ospiti hanno partecipato alla festa mentre ballavano sulle note di antiche canzoni norrene.

Rune arrivò al culmine dell’alba con i suoi 10 amici in una scialuppa.

Rune è arrivato al mattino con 10 dei suoi amici più cari in una scialuppa. Questo è l’inizio dell’antica cerimonia nuziale che è stata portata avanti 1.000 anni fa.

Gli ospiti cominciarono a radunarsi e, inutile dirlo, alcuni di loro non erano così sicuri di questa festa.

“Alcune delle persone che sono venute erano un po ‘scettiche al riguardo”, ha detto Elisabeth.

Il corno da caccia è stato bruciato per celebrare l’inizio della cerimonia. Gli ospiti hanno iniziato a radunarsi attorno al fuoco.

I corni da caccia furono fatti suonare per permettere agli ospiti di radunarsi e dare inizio della santa cerimonia.

Il gothi usa rose essiccate per officiare il matrimonio tra la coppia.

Il gothi tiene le rose secche in una mano mentre legge il discorso e benedice la coppia. Poi spalma il sangue sul suo viso mentre lega le due mani sul manico della spada.

Il Gothi si spalmò del sangue sul viso mentre teneva le mani di entrambe le parti sul manico di una spada.

Brullaup – una gara di competizione tra familiari di entrambe le famiglie!

La coppia ha voluto ravvivare la cultura che è sempre stata stigmatizzata da stupri, violenze e saccheggi. Ma i vichinghi non erano gli unici con quella reputazione.

“I vichinghi non erano più terribili di qualsiasi altro gruppo di persone che vivevano in quel epoca. Ciò che la gente non menziona è che i vichinghi erano persone che avevano un grande apprezzamento per la natura, per la terra e per la vita animale. Vogliamo che le persone siano più consapevoli di ciò “, ha detto Rune.

Elisabeth ricorda che inizialmente gli ospiti erano scettici, ma ecco cosa è successo alla fine.

“Alla fine, sono riusciti tutti a sentire l’energia e l’amore che abbiamo generato.”

Rune ed Elisabeth sono felici della loro nuova, piccola famiglia.

Rune ed Elisabeth con loro figlio, Ragnar.

Fonte: https://moon-child.net/

Post Correlati

Segui Antro della Magia
error
Loading...

Lascia una recensione

Rispondi

  Subscribe  
Notificami