Potresti aver notato che non tutte le mele sono rosse. Alcune sono gialle, rosse o verdi. Le mele rosse prendono il loro colore dagli antociani. Questi sono pigmenti o coloranti naturali che si sviluppano quando la mela cresce.

Ma lo sapevate che c’è una nuova varietà di mele sul mercato che ha recentemente raggiunto il picco di popolarità? Come altre mele, sono ricche di minerali e microrganismi, ma molto più croccanti e più gustose.

Le mele di diamante nero sono una razza di mele Hua Niu. Originarie della Nuova Zelanda e successivamente introdotte in Cina. Dove sono piantate a Nyingchi, in Tibet, sono state ulteriormente sviluppate dall’ambiente speciale e dalla tecnologia di innesto degli agricoltori.

Le mele di diamante nero sono in realtà viola scuro. Dipende molto da dove si guardano ma ad un primo sguardo possono apparire nere, le mele sembrano quasi immerse in una cera di candela e sono belle come un diamante. È così che hanno preso il loro nome.

Stranamente, le mele di diamante nero non hanno bisogno di fertilizzanti e hanno una resistenza al freddo e una difesa naturale contro parassiti e insetti. Tuttavia, sono considerate rare perché il metodo di coltivazione richiede dei particolari accorgimenti; sono piantate negli altopiani ad un’altitudine di 3.500 metri sul livello del mare.

Devono essere esposte a molta luce solare e luce ultravioletta. Queste caratteristiche geografiche uniche rendono un frutteto di mele a Nyingchi l’ambiente naturale perfetto per la coltivazione di mele diamante nero.

Dal 2011, in Cina hanno creato un frutteto di circa 50 ettari (500 mq) con i loro partner agricoli. Nel 2012 hanno piantato meli e nei tre anni successivi hanno lavorato duramente per coltivarli. Le mele nere entrano ogni anno sul mercato alla fine di ottobre e vengono vendute per circa due mesi.

Solo il 30% delle mele nere mature raggiungerà uno standard rigoroso di conformità del colore. Quindi, la produzione totale di mele nere è estremamente bassa.

A causa della loro esclusività e del prezzo elevato, non è la prima scelta per il consumo tra il grande pubblico. I coltivatori di frutta ne sono consapevoli e anche loro preferiscono coltivare altri frutti che hanno una domanda più elevata, per questo la loro diffusione è così scarsa e per ora il rapporto fra domanda e offerta è bilanciato, pertanto nonostante sia un potenziale mercato redditizio, i coltivatori preferiscono concentrarsi su tipologia di frutta più venduta.

A causa della limitata produzione di mele nere, i produttori cinesi hanno deciso di commercializzare queste mele nere in confezioni regalo esclusive nel mercato di fascia alta. Sono per lo più vendute in confezioni regalo da 6 o 8 mele. Pertanto, i clienti che desiderano acquistarli devono effettuare un ordine in anticipo.

Post Correlati

Segui Antro della Magia
Loading...

Lascia una recensione

Rispondi

  Subscribe  
Notificami