Articolo scritto da per Guido Chierchia  per Mondofox.it

La Prefettura di Aichi e Studio Ghibli hanno annunciato l’apertura del primo Studio Ghibli Theme Park a Nagoya nel 2022 rivelando nuove concept art che anticipano come sarà il parco a tema più atteso dai fan di Totoro & Company.

Il parco a tema Studio Ghibli si farà!

I fan di Totoro possono finalmente gioire per l’apertura del primo Studio Ghibli Theme Park a Nagoya, in Giappone, dove verrà ricreato il mondo fatato creato da Hayao Miyazaki.

Dopo mesi di trattative, la Prefettura di Aichi e lo studio Ghibli il 25 aprile 2018 hanno annunciato che l’accordo è ormai concluso e che il primo parco tematico di Studio Ghibli verrà costruito nella città di Nagaya, con apertura prevista entro il 2022.

Il parco a tema verrà realizzato al Monicoro Park, un’area di oltre 2 km quadrati che nel 2005 ha ospitato l’Expo, e sarà dedicato in particolare al film Il Mio Vicino Totoro.

Durante la conferenza stampa, il produttore di Studio Ghibli Toshio Suzuki e il governatore della Prefettura di Aichi Hideaki Omura, hanno mostrato alcune concept art del parco tematico.

“Il parco sarà costellato delle torri in stile europeo tipiche dei film di Miyazaki”, ha dichiarato Suzuki nel corso della conferenza:

Ci saranno delle gigantesche installazioni di ragni e panorami immaginari che rievocano il passato idilliaco del Giappone.

Lo Studio Ghibli Theme Park sarà suddiviso in cinque aree: Youth Hill, dove saranno posizionate alcune architetture ispirate ai due anime Il castello errante di Howl e I sospiri del mio cuore; Mononoke Village, dove verrà ricostruita la città del ferro apparsa in Principessa Mononoke; The Valley of the Witch, dove verranno posizionate alcune installazioni dedicate a Il Castello errante di Howl e Kiki – Consegne a domicilio”; Dondoko Forest, area dedicata a Il mio vicino Totoro e dove già sorge una replica della casa delle sorelle Satsuki e Mei; Giant Ghibli Warehouse, area dedicata alla mostre e a un mini-parco giochi per i visitatori più piccoli.

“Questo parco a tema è stato pensato in ogni minimo dettaglio in modo da non deludere i fan di Totoro”, ha dichiarato Omura a The Japan Times:

Durante la costruzione del parco, i lavori che già sono stati avviati non causeranno danni all’aera Expo: nessun albero verrà abbattuto per rispettare l’ambiente e la filosofia di Studio Ghibli.

Omara, inoltre, ha dichiarato che il parco tematico, unico del suo genere, è destinato a diventare la meta di milioni di turisti non sono giapponesi, ma provenienti da ogni parte del mondo.

Finalmente dopo tanti rumor e progetti rimandati, il primo Studio Ghibli Theme Park del mondo sarà realtà. Riuscite a pazientare fino al 2022?

Loading...

Post Correlati

Segui Antro della Magia
Loading...

Lascia una recensione

Rispondi

  Subscribe  
Notificami